Incendi in varie zone dalla provincia.

incendio6Dalla mezzanotte di oggi tutte le squadre operative del Comando  deii Vigili del Fuoco di ragusa sono impegnate per lo spegnimento di incendi di sterpaglie e macchia mediterranea.

La prima richiesta di intervento poco prima di mezzanotte è giunta per l’area della pineta dei pini d’aleppo in territorio di Vittoria dove tutt’ora brucia il canneto e sono presenti la squadra oeprativa del distaccamento di Vittoria ed una squadra della A.I.B. Forestale.

Intorno alle ore 1.00 della notte, due squadre operative delle sede centrale sono intervenute in via risorgimento a Ragusa, per poi essere dirottate in c.da Scassale-Lusia –Tabuna, vista l’estensione del territorio interessato, sono intervenute a tutela degli insediamenti agricoli rurali, altre squadre A.I.B. della Forestale, la squadra operativa del distaccamento di Modica, e l’ultima squadra disponibile al Comando Provinciale.

Durante la notte le squadre si sono posizionate a tutela degli insediamenti ed una squadra VV.F. all’interno dello stabilimento Colacem, che si affaccia sulla vallata di c.da Lusia.

Dalle prime luci dell’alba operano due FIRE-BOX del servizio aereo antincendio della regione Sicilia, ( ai quali si riferisce la foto scattata questa mattina)a supporto delle squadre a terra, che sono tutt’ora sul posto.

Dal Nucleo Elicotteri VV.F. di Catania si sta alzando in volo, l’AB 412 V.F. per operare lanci presso la pineta dei pino d’aleppo.

Altre segnalazioni stanno giungendo per incendi in atto in c.da Mortilla.

Sono state allertate le strutture Comunali per l’attuazione dei piani di emergenza connessi a questi eventi, e sono intervenute squadre di volontari del dipartimento di P.C., mentre i Comuni hanno messo a disposizione le autobotti per i rifornimenti idrici.  Non è possibile stabilire le cause di tutti questi incendi ma è chiaro che il forte vento di scirocco e la temperatura altissima, intorno ai 38 gradi gia alle nove del mattino, favoriscono episodi del genere. Bisogna ricordare che è importante prestare la massima attenzione quando ci si trova nei pressi di zone con sterpaglie ed alberi particolarmente secchi. basta una scintilla ed il vento fa il resto. Oggi sono andati in fumo molti ettari di boscaglia mediterranea soprattutto nella vallata dell’Irminio tra Modica e Ragusa.

 

di Redazione12 Lug 2012 08:07