Domenica la podistica “Ragusa-Modica-Scicli”

podisticaDomenica si correrà la terza edizione della “Ragusa-Modica-Scicli”, classica gara podistica sulla lunghezza di circa 24 km. (dalla  piazza Pola di Ragusa Ibla, attraverso il centro di Modica tra il corso Umberto e la strada della fiumara,  fino al chiano di S. Bartolomeo a Scicli) che tocca le tre città ammesse nella lista dei patrimoni Unesco, inserita nel calendario regionale Csain.

La gara è organizzata dal Csain Ragusa con la No al doping Ibla e le Avis delle tre città,  e si avvale del supporto tecnico dell’Associazione Cronometristi Hyblea Ragusa. Questa edizione ha un significato particolare, perché coincide col 10. anniversario della iscrizione delle tre perle iblee nelle liste Heritage Center Unesco. Il percorso, tra grandi suggestioni architettoniche e splendidi squarci di paesaggi fascinosi, non presenta difficoltà altimetriche, a parte i blandi falsipiani della statale 115 e qualche cunetta proprio all’ingresso di Scicli. Le due edizioni finora disputate hanno visto nel 2010 il successo di Pippo Passanisi (Marathon Avola) e la vittoria col record della corsa di Maurizio La Carrubba (Barocco Running Ragusa) nel 2011: tra le donne due vittorie di Fernanda Mirone (Barocco Running). Il raduno dei partecipanti, che sono attesi in gran numero da tutta la provincia e dalle provincie limitrofe, è fissato in piazza Pola ad Ibla, con partenza prevista alle ore 7,00 (un orario inconsueto scelto nel tentativo di attenuare l’impatto del caldo) .

di Redazione13 Lug 2012 15:07