Reteiblea

Il sindaco Giannone ringrazia la città in un comizio

Il sindaco Giannone ringrazia la città in un comizio
Novembre 29
17:49 2016

Un comizio di ringraziamento in Piazza Busacca ieri sera, la prima uscita ufficiale da sindaco della Città, di Enzo Giannone alla sua Scicli.
Nel pomeriggio si era recato a Jungi, il suo quartiere per stringere mani e abbracciare quegli elettori e simpatizzanti che con i loro voti hanno determinato la sua elezione a primo cittadino.
Nel comizio Enzo Giannone è apparso già consapevole del lavoro che lo attende, considerando che la prima ricognizione, come si conviene in questi casi, è quello di capire lo stato di salute dei conti dell’ente con una verifica sulla situazione economica finanziaria in quanto da questa dipendono molte azioni di carattere amministrativo.
Ha ribadito ancora un volta che, essendo ormai finita la competizione elettorale, è iniziata una fase nuova, quella della riconciliazione tra i gruppi, i movimenti e i partiti politici avversari perché la città, in questo progetto di ricostruzione democratica e politica, ha bisogno dell’apporto di tutti.
Nominerà a breve i due assessori mancanti e assegnerà la carica di vice sindaco e poi, attendendo la proclamazione che dovrebbe essere resa nota tra qualche giorno, si comincerà lavorare con la realizzazione del programma votato dagli elettori.
Nel suo staff, intanto, sono stati operati dei calcoli in ordine alla percentuale dei voti ottenuti dalle quattro liste di sostegno (Enzo Giannone sindaco, Cittadini per Scicli, Scicli Bene Comune e Star Scicli) che hanno superato agevolmente il 5 per cento previsto come sbarramento e ottenuto seggi.
In questo contesto si registra, da parte dello staff, il convincimento del superamento del 40 per cento che secondo la nuova legge regionale consente al sindaco di potere contare sul premio di maggioranza, non avendo, altra colazione o lista, raggiunto il 50 per cento dei consensi. Premio che vale dieci consiglieri su sedici.
Su questo comunque si esprimerà la commissione elettorale.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles