[VIDEO] Regionali: Forza Italia presenta i candidati per la provincia di Ragusa, in lista l’assessore Baglieri

>

Riportare la provincia di Ragusa ad essere protagonista della politica regionale e nazionale. Questo l’obiettivo dei vertici provinciali di Forza Italia che hanno presentato oggi la lista dei quattro candidati al Parlamento Siciliano per la provincia iblea: Daniela Baglieri, attuale assessore regionale all’Energia; Giancarlo Cugnata, coordinatore provinciale di FI; Marco Greco, consigliere comunale a Vittoria; l’imprenditore ispicese Vincenzo Cannizzaro.
“Una lista con nomi di rilievo, alla cui composizione ha partecipato il presidente Gianfranco Miccichè e che, ne siamo certi, conquisterà un seggio all’Assemblea Regionale Siciliana”, commenta Giancarlo Cugnata.
“Tutti insieme – continua il coordinatore provinciale di FI – contribuiremo con il nostro impegno per far sì che il presidente Schifani diventi Governatore per imprimere un nuovo corso al processo di sviluppo dell’Isola e porre maggiore attenzione anche al territorio ibleo che ha sofferto, negli ultimi cinque anni, di una carenza di rappresentanza parlamentare regionale visto che chi è stato eletto con il simbolo di Forza Italia ha poi scelto di seguire altri progetti. Il presidente Miccichè, inoltre, ha voluto dare un’ulteriore possibilità di rappresentanza alla provincia di Ragusa consentendo al sen. Giovanni Mauro di occupare una posizione utile all’elezione nel plurinominale alla Camera”.
“Ovviamente nessuna campagna elettorale è facile – aggiunge Cugnata – anche se devo riconoscere che in questa competizione che unisce i due appuntamenti, regionale e nazionale, i nostri avversari ce la stanno mettendo tutta per facilitarci: a livello nazionale i sondaggi danno la coalizione di centro destra sfiorare il 50% con il contributo fondamentale di Forza Italia a rappresentare il centro moderato e liberale, contro i nostri antagonisti che sono riusciti a litigare e a spacchettarsi in tre proposte diverse. Quasi allo stesso modo in Sicilia chi ha condotto per cinque anni l’opposizione al Governo Musumeci è riuscito a rompere l’alleanza all’ultimo momento utile e condannandosi da soli a un altra legislatura all’opposizione. In questo scenario – conclude il coordinatore Cugnata – grazie alla guida di Miccichè in Sicilia e a quella del presidente Berlusconi per il livello nazionale, Forza Italia tornerà ad essere forza determinante di Governo, con le proprie idee e le proposte che da sempre contraddistinguono la nostra azione politica”.

di Redazione26 Ago 2022 19:08