Beach soccer: iSoci Ragusa vince Coppa Italia e Supercoppa

>

Al Galatea beach stadium di Marina di Eboli, la squadra  iSoci Ragusa Bs3 si è aggiudicata la Coppa Italia e la Supercoppa di beach soccer, momento conclusivo di un Summer tour 2022 Serie A. Davanti a un folto pubblico, la squadra della provincia iblea ha battuto 6-5 in finale di Coppa l’ostico Napoli dell’ex nazionale Felice Pastore dopo una gara tiratissima sino alla fine, che ha offerto azioni e gol spettacolari Il successo porta la firma di Peppe Sferrazza e Andrea Giudice (nella foto) , con una tripletta a testa. La vittoria in campionato è andata al Torino, poi rivale degli iblei nella equilibrata e avvincente gara di Supercoppa: affrontata dagli iblei con grandissima concentrazione e la giusta carica. Fabio Nicosia, direttore del gruppo, ha alternato in porta i Mignacca e Fichera, in difesa Trama e Sferrazza e in attacco il capitano Pecorari e Giudice, più il giovane Marino utilizzato come  “jolly”, bravissimo  sia nella fase difensiva sia in quella offensiva. Nei primi 14 minuti i biancorossi, decisi a riscattare la sconfitta in campionato, hanno subito provato a vincere, trascinati dai bomber Andrea Giudice e Giuseppe Sferrazza, ma un Torino mai domo, affidandosi ai gol di Mauro Corso e all’esperienza di Mirko D’Onofrio, ha raggiunto il pari nel finale del secondo tempo. Nel terzo  iSoci hanno chiuso i conti, vincendo 8-6 e portando a casa anche la Supercoppa. Alla formazione iblea rimane il rammarico di non aver centrato il Triplete conquistando anche lo scudetto, andato al Torno in un girone all’italiana c con atleti di grande qualità e spessore. Sullo scontro diretto con iSoci, caratterizzato da grande equilibrio, ha pesato una  decisione arbitrale molto dubbia nel momento più delicato, che ha compromesso le possibilità degli iblei vanificando i 6 punti conquistati nel girone. Ma- come ricorda il dt Fabio Nicosia: “Portare a casa la Coppa Italia e la Supercoppa è un grande risultato. Merito di un gruppo coeso e motivato che ha dimostrato sino in fondo le proprie capacità”.

di Redazione20 Lug 2022 11:07

Privacy Preference Center