Vero o falso per me pari son!

>

Noi lo avevamo già detto. Non possiamo e non vogliamo prendere posizione sulla questione del Caravaggio se sia vero o no. Oggi c’è stato il tanto atteso simposio organizzato da chi ha proposto la Mostra al Comune. Un simposio  appunto che si può definire una specie di “Cicero pro domo sua”  visto che vi hanno partecipato solo coloro che avevano già in precedenza dato un responso quasi positivo. Diciamo quasi perchè, come è anche riportato nel pregiato catalogo, si parla di attribuzione, di copie o anche di indagini chimiche  ma resta sempre il dubbio,  seppure confortato da ripetersi di  episodi analoghi,  cioè siamo di fronte a quadri contestati ma comunque ammirati . Probabilmente il simposio doveva essere fatto prima della Mostra e nessuno avrebbe detto niente considerando appunto che l’ipotesi  che si tratti di una copia o qualcosa di simile resta prepotente.  Alla fine, proprio perchè non c’era nessuno di quelli che lo avevano messo in dubbio, Sgarbi per esempio.  Comunque la frittata è fatta e non si può rigirare dalla parte dell’organizzazione che si compiace del fatto che tanta gente, mossa dalla atavica morbosità del cittadino medio che gode di fronte alle sventure altrui, abbia visitato la mostra. C’è sempre un limite e questo deve essere imposto e difeso dalle autorità competenti

di Direttore03 Giu 2022 15:06