Personale e logistica per l’hub di Ragusa [intervista]

>

Bisogna attrezzarsi per venire incontro alle tante persone che decidono di vaccinarsi con la prima la seconda o la terza dose. Se poi mettiamo in conto che dalla prossima settimana saranno anche i più piccoli, dai 5 anni in su a doversi vaccinare è evidente che la struttura dell’hub  dell’ospedale civile è inadeguata. C’è da dire infatti che con i freddi invernali non è pensabile tenere la gente in un gazebo praticamente aperto inoltre occorre superare il problema che riguarda il personale visto che qualche settimana fa, dall’assessorato regionale, erano state imposte delle limitazioni per l’utilizzo di personale oltre gli orari di lavoro nell’intento forse di risparmiare un pò. Ma non è giusto soprattutto in questa fase in cui si vedono i risultati delle tante campagne a favore della vaccinazione.- L’on Dipasquale aggiunge però che il sindaco Cassì deve correre ai ripari mettendo a disposizione un’altra struttura grande come il Palaminardi in modo da tenere la gente al coperto .

di Direttore06 Dic 2021 23:12