Pozzallo, consegnate alla Virtu Ferries aree demaniali per realizzare un’autoporto

>

L’Assessore regionale ai Territorio e Ambiente, on. Totò Cordaro, è stato oggi a Pozzallo per presiedere alle operazioni di consegna delle aree demaniali alla Virtu Ferries, la compagnia di navigazione che da anni assicura i collegamenti tra Malta e la Sicilia, destinate alla realizzazione di un’autoporto i cui lavori di realizzazione ammonteranno a 5 milioni di euro.
Sarà approntato, nell’aria retro portuale, uno spazio attrezzato con celle frigorifere, punti di ristoro, parcheggi, servizi igienici, per ospitare gli autotrasportatori e i loro mezzi. Si tratta di una concessione di oltre 5.300 metri quadrati di demanio marittimo da parte della Regione Siciliana e a realizzare l’opera sarà la stessa compagnia. I lavori inizieranno entro 90 giorni da oggi e dovrebbero essere completati entro tre anni. La concessione data alla Virtu Ferries è di 16 anni con un canone annuo di 450mila euro
“E’ un segnale che sancisce la crescita e l’importanza del porto di Pozzallo – afferma il Sindaco Roberto Ammatuna – che potrà giocare nell’immediato futuro un ruolo essenziale all’interno dei traffici marittimi internazionali”.
Presente alla cerimonia di consegna anche l’on. Orazio Ragusa, presidente della Commissione regionale Attività produttive: “Oggi è un giorno significativo per spingere sempre di più – ha dichiarato il parlamentare della Lega – sulla funzionalità del porto di Pozzallo che può diventare, più di quanto già non sia adesso, uno straordinario crocevia di traffici economici a livello internazionale e che, senz’altro, può garantire quelle risposte che l’economia del nostro territorio si attende a più livelli. Ringraziamo l’assessore Cordaro e, più in generale, il Governo Musumeci per la presenza sul territorio ibleo e per avere agevolato il percorso sinergico tra pubblico e privato che, in casi del genere, si rende necessario per fare andare a buon fine gli investimenti previsti”.

di Leandro Papa12 Nov 2021 14:11