Ronde anti sciacallaggio a Comiso

>

Controlli anti sciacallaggio a Comiso dopo i danni provocati ad una ventina di aziende lungo la strada Comiso-Chiaramonte dalla tromba d’aria che all’alba si e’ abbattuta sul territorio. La richiesta formulata dal Comune di Comune e’ stata accolta dal Prefetto di Ragusa, Giuseppe Ranieri, che ha predisposto pattugliamenti notturni per “tutta la zona colpita” considerando che “gran parte delle aziende sono prive di infissi e di corrente elettrica.  Il comando di Polizia locale come  comunica il Comune di Comiso  sara’ presente con i propri agenti”. Anche il centro di accoglienza di contrada Cifali la cui gestione e’ coordinata dalla Prefettura di Ragusa e che attualmente ospita 80 minori non accompagnati, ha subito dei danni. E’ stata divelta una tensostruttura esterna a servizio del centro ma che non compromette le strutture di accoglienza.

di Leandro Papa16 Nov 2021 21:11