Il “progetto di Fattoria”

>

Più di 500 mila consumatori, raggiunti attraverso attività dirette nei principali store della Sicilia e in Regioni obiettivo come Piemonte e Lombardia, e con iniziative di promozione su social, hanno avuto modo di conoscere, degustare e acquistare il formaggio Ragusano Dop e i formaggi biologici siciliani, incrementando così la presenza sul mercato e offrendo ai produttori siciliani maggiori opportunità. E’ stato questo l’obiettivo centrato dal “Progetto di Fattoria” che da giugno ad oggi ha sviluppato le proprie differenti azioni per promuovere queste eccellenze casearie iblee. Focus sul Ragusano Dop, formaggio proveniente da allevamenti del Sud Est siciliano ubicati nella zona geografica indicata nel disciplinare di produzione, e focus anche sull’importante produzione lattiero casearia iblea svolta in biologico. A promuovere il “Progetto di Fattoria” è stata l’Ats formata tra Progetto Natura (una delle più importanti cooperative che si occupano della raccolta del latte e della sua trasformazione e che, con la controllata Natura & Qualità detiene anche il marchio Ragusa Latte) e da Latticini di Fattoria (azienda Occhipinti Giuseppe specializzata in produzioni casearie biologiche). L’Ats ha aderito al bando promosso dall’Assessorato regionale all’Agricoltura per il “Sostegno per le attività di informazione e promozione svolte da associazioni di produttori nel mercato interno” secondo il PSR 2014-2020, sottomisura 3.2.
Con le diverse azioni progettuali si è puntato all’incremento delle presenze dei prodotti d’eccellenza all’interno della GDO in Sicilia, Piemonte e Lombardia sviluppando contestualmente un’attività di promozione digitale del Ragusano Dop e dei Latticini Biologici anche mediante la creazione di pillole video sulla produzione, sulla lavorazione e sulla stagionatura, veicolati tramite i canali digitali con una massiccia campagna informativa

di Redazione12 Nov 2021 22:11