Più medici specializzati

>

“Le borse di specializzazione in medicina finanziate dallo Stato per l’anno accademico 2020/2021 saranno 17.400, come stabilito dal nuovo decreto firmato dal Ministro della Salute Roberto Speranza, di concerto con il Ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, e con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco.” Lo riferisce in una nota la presidente della Commissione Affari Sociali e Sanità della Camera sottolineando che la misura consente di incrementare di 4.200 i contratti inizialmente previsti per l’anno accademico 2020/2021, andando addirittura a raddoppiare le borse che esistevano fino a due anni fa e a triplicare quelle previste negli anni ancora precedenti. Il test di ammissione alle prove di specializzazione si svolgerà il prossimo 20 luglio e attraverso un decreto del ministero dell’Università e Ricerca verrà definita la distribuzione dei posti presso le diverse scuole di specializzazioni mediche.
Si interviene così nel superamento dell’imbuto formativo dando un’opportunità a tanti giovani laureati che potranno contribuire a rafforzare il nostro sistema sanitario grazie alle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. La pandemia ha mostrato come gli investimenti nella sanità sono imprescindibili per superare i nodi ancora esistenti e sono la chiave per non farci trovare impreparati di fronte a nuove possibili situazioni di emergenza.

di Redazione09 Lug 2021 23:07