“Settimana dell’Ambiente” promossa dal Libero Consorzio di Ragusa

>

È in calendario per l’ultima settimana di luglio l’edizione 2021 della
“Settimana dell’Ambiente”, promossa dal Libero Consorzio Comunale di
Ragusa. Anche quest’anno il programma prevede numerose iniziative di
sensibilizzazione su temi significativi come la biodiversità e la tutela del
territorio. “Si tratta di un evento al quale teniamo molto”, ha dichiarato il
Commissario straordinario Salvatore Piazza rimarcando le attività
amministrative svolte da parte del L.C.C. ibleo a tutela dell’ambiente.
Tra i punti fermi del programma, le iniziative di pulizia del litorale,
compresa la raccolta delle cicche e la distribuzione dei posaceneri lungo
le spiagge del Ragusano. Occhio di riguardo anche alla Diga di Santa
Rosalia e alle aree protette nei Monti Iblei. Si sta inoltre lavorando per
inserire la Settimana dell’Ambiente tra le attività del Piano Estate
promosso dal Miur. In questa direzione anche il coinvolgimento dei
pescatori come Custodi del Mare e l’organizzazione di attività in sinergia
con gli alunni degli Istituti scolastici aderenti.
Per avviare la definizione del cartellone di eventi 2021, il Commissario
Piazza ha convocato in videoconferenza i rappresentanti degli enti
coinvolti. Hanno partecipato all’incontro il rappresentante locale del
WWF Antonio Costa, il fiduciario di Slow Food Ragusa Lorenzo Lauria,
la coordinatrice del circolo di Legambiente Scicli Alessia Gambuzza, la
direttrice delle Riserve Naturali del L.C.C. di Ragusa Carolina Di Maio
oltre al capo di Gabinetto Pina Distefano ed ai dirigenti dell’ente
Raffaele Falconieri, Carlo Sinatra e Salvatore Buonmestieri.
Nelle prossime settimane verrà quindi presentato il programma
definitivo.

di Direttore19 Mag 2021 23:05