Surfista in difficoltà – Salvato dalla protezione civile

Intervento di soccorso in mare da parte degli operatori del soccorso del Presidio comunale di Protezione Civile di stanza al Porto turistico di Marina di Ragusa alle 15,30 di oggi, sabato 26 settembre A bordo della moto d’acqua in dotazione del Presidio, due operatori sono infatti intervenuti nel tratto di mare antistante Piazza Torre per prestare soccorso a un giovane che con il kitesurf si è trovato in difficoltà a causa del forte vento e del mare molto mosso. Il surfista è stato raggiunto e riportato in spiaggia così come è stata
recuperata la tavola da surf. A tal proposito è intervenuto l’assessore alla Protezione Civile comunale Giovanni Iacono: “Ancora una volta, grazie al servizio che viene garantito dal Presidio comunale di Protezione
civile di Marina di Ragusa che ha in dotazione anche una moto d’acqua molto utile in condizioni di mare proibitive, si riesce a garantire la sicurezza dei bagnanti e di coloro che praticano sport acquatici. Si tratta di un’ulteriore dimostrazione dell’importanza di questa struttura comunale che è servita in più occasioni anche a salvare diverse vite umane”.

di Stefano Ferrera26 Set 2020 20:09