Rifiuti Ragusa — L’assessore regionale Pierobon duro contro sindaci ed Srr

Nella giornata di ieri l’assessore regionale all’Energia Alberto Pierobon è intervenuto, con un post sulla propria pagina Facebook, in merito alla questione relativa alla gestione dei rifiuti nella provincia di Ragusa: “Trovo sempre singolare intervenire su questioni che si trascinano da tempo e su cui eravamo intervenuti con largo anticipo per evitare criticità. Alcuni Comuni della provincia di Ragusa sono stati dirottati, per garantire il servizio rifiuti, verso altre province. Questo non doveva accadere. Su Ragusa avevamo fatto più incontri, con Srr e sindaci, e già da tempo dovevano provvedere e intervenire dopo l’ordinanza del Libero consorzio. Ci troviamo invece, come spesso accade, all’ultimo minuto di fronte a situazioni spiacevoli. Ci sarà chi si assumerà le proprie responsabilità. A breve si troverà una soluzione amministrativa per risolvere il problema delle distanze fatto presente dai Comuni. La movimentazione dei rifiuti è un’attività che ricade nella competenza del dipartimento che valuta sulla base della complessiva situazione regionale e dei vari flussi. Chiederemo se ci sono possibilità di razionalizzare, ma non intendiamo tollerare più situazioni del genere che finiscono per arrecare danni alla collettività”. Così l’assessore regionale all’Eenergia Alberto Pierobon. A partire da questa sera, la questione verrà approfondita da Teleiblea. Non resta dunque che attendere ulteriori aggiornamenti.

di Redazione12 Mag 2020 11:05