Palazzo Tumino? Perchè e come!

Il consigliere comunale Mario D’Asta è intervenuto a proposito del futuro di
palazzo Tumino e dell’interesse manifestato dall’amministrazione comunale per una
eventuale acquisizione dell’immobile che si sviluppa per un intero isolato, da viale
del Fante a piazza Stazione e che, La Giunta municipale sarebbe interessata all’acquisizione di questo megaimmobile e D’asta si chiede quale sia l’intento e quale gli obiettivi . Soprattutto l’interrogativo da porsi è attraverso quale meccanismo l’ente di palazzo dell’Aquila intenda acquisire palazzo Tumino. Sebbene le casse del nostro ente non versino in situazioni deficitarie come quelle di Comuni viciniori, un’operazione del genere potrebbe rappresentare un rischio non da poco. Bisogna comprendere, quindi, intanto se risponde a verità che palazzo dell’Aquila vuole avviare un percorso in tale direzione e, nel caso in cui la risposta fosse positiva, in che termini si intende procedere per evitare che questa megaspesa incida sulle casse del Comune e quindi sulle tasche dei ragusani.
Inoltre, sarebbe opportuno confrontarsi sulle modalità con cui, eventualmente, si vorrebbe utilizzare il palazzo in questione non dimenticando che lo
stesso potrebbe essere aperto a numerose soluzioni. Attendiamo, che la questione possa essere dibattuta, se è davvero fondata l’eventualità di un’acquisizione, in Consiglio comunale”.

di Redazione01 Apr 2019 09:04