A Ragusa insano gesto di un Assistente Capo della Polizia

Nella nottata appena trascorsa il personale della Questura è intervenuto presso l’abitazione di un Assistente Capo della Polizia di Stato, di anni 42, in servizio presso la Questura di Ragusa, rinvenendo il corpo senza vita dello stesso e della moglie di anni 33. Vicino ai cadaveri è stata rinvenuta la pistola d’ordinanza con la quale l’uomo ha compiuto l’insano gesto e per il quale sono in corso accertamenti finalizzati a conoscerne la motivazione. Nell’immediatezza è stata attivata la procedura prevista da Dipartimento della Pubblica Sicurezza, al fine di fornire ogni utile supporto psicologico ai familiari delle vittime. La foto è di repertorio.

di Redazione29 Apr 2019 11:04