Comiso. Terra dei fuochi iblea. Da quel 2014 nessuna bonifica è stata fatta

Il Comitato «No terra dei fuochi a Comiso» si è riunito per sollecitare ancora una volta la bonifica del sito di contrada Porrazito-Cifali.
L’allarme fu lanciato già nel 2014 dai residenti che preoccupati per la salute di quelle terre, si costituirono in associazione e provarono a sensibilizzare le istituzioni competenti, a questo punto, potremmo dire, inutilmente.
Quei cittadini, infatti, si allarmarono quando videro uscire dal terreno degli strani fumi, che poi si scoprirono essere composti da sostanze altamente inquinanti, potenzialmente cancerogene.
Da allora, i residenti della zona e non solo, attendono una bonifica definitiva.

di Redazione12 Apr 2017 13:04