Il CGA respinge la richiesta di sopsensiva sull'appalto dei lavori in via Sant'Anna

Con ordinanza n 85 del 6 febbraio scorso il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha rigettato la richiesta di sospensiva proposta dalla ditta seconda in graduatoria relativamente alla gara d’appalto per il rifacimento della rete acquedottistica di Via S.Anna. Il CGA ha infatti confermato la giustezza della procedura seguita dal Comune confermando in tal modo la sentenza di primo grado del TAR Catania.

di Redazione14 Feb 2017 17:02