Il sindaco Giannone ha sentito il giovane sciclitano vittima di omofobia a Roma

Il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, ha sentito stamani Vincenzo, il 24enne di Scicli vittima di un’aggressione omofoba in via Tuscolana a Roma. Il ragazzo è stato picchiato senza un motivo da due bulli.
Il primo cittadino ha espresso al giovane la solidarietà della comunità sciclitana, che dei valori dell’accoglienza e della valorizzazione delle diversità ha fatto una cifra e un segno distintivo nel campo dei diritti civili.

di Redazione26 Gen 2017 17:01