Acate, la deputata M5S Ferreri all’attacco del sindaco Raffo

Duro attacco del M5S di Acate nei confronti del sindaco Franco Raffo e della sua amministrazione; il terreno di scontro è quello del rapporto tra amministrazione e dipendenti comunali. A tuonare contro gli amministratori acatesi è la voce della deputata pentastellata dell’Ars Vanessa Ferreri: “mai ad Acate si era registrata una frattura così netta tra dipendenti e amministrazione comunale. La cosa che mi lascia del tutto sconcertata è l’assoluta indifferenza del sindaco Raffo, che ieri non si è degnato neanche di incontrare i dipendenti che protestavano per rivendicare i propri diritti”.

In passato Vanessa Ferreri presentò un’interrogazione all’assessore per le Autonomie locali e la funzione pubblica sulle anomalie dell’amministrazione Raffo nella gestione dei dipendenti comunali; la deputata annuncia che ne presenterà un’altra, “chiedendo che intervenga con fermezza il Servizio 3 Vigilanza e controllo degli Enti locali, Ufficio ispettivo del dipartimento regionale delle Autonomie locali, affinché si adottino i dovuti provvedimenti nei confronti di questa amministrazione”.

Ecco le ragioni dell’accanimento della Ferreri: “da quando si è insediata questa amministrazione, i dipendenti stanno vivendo un incubo. Tra modifiche di piante organiche dalla dubbia legittimità, proroghe di incarichi ancor più dubbie, licenziamenti e riassunzioni, ai quali si aggiunge adesso l’assoluta irregolarità nel pagamento degli stipendi, la situazione è ormai insostenibile. E il Sindaco cosa fa? Invece di dare adeguate motivazioni e di rassicurare i propri dipendenti, gira loro le spalle e li ignora”.

di Carmelo Dipasquale28 Apr 2016 13:04