Pallamano: partenza vincente (24-18) per la Pallamano Ragusa

hbl1Tribunetta stracolma (bellissimo!) al PalaColor per la prima di serie B con la Pallamano Ragusa di coach Danilo Scalone alle prese con l’Aetna Mascalucia, una grande autoretrocessa dalla A2 per motivi economici. Il sette di casa, rinforzato dal portiere Javier Anzaldo, Renato Savarese e Salvatore Russo, apparsi già molto ben integrati col gruppo dei confermati, guidati dal “sempre verde” saro Cappello, quest’anno esclusivamente in versione di giocatore, ha sudato e tanto, nel rispetto delle previsioni, ma dopo il sostanziale equilibrio della prima frazione di gioco (chiusa due reti avanti) ha preso decisamente il largo nella seconda, concedendosi un finale di gara improntato al tranquillo controllo della situazione (24-18).
hdbl2Non poteva esserci inizio migliore, per il risultato ma forse ancora di più per la presenza di pubblico: una netta e meritata vittoria contro una delle favorite del torneo, che vale da overdose di morale e di entusiasmo per tutto l’ambiente. Tutta la squadra ha girato al meglio, in particolare nella ripresa, ben coperta alle spalle da un portiere che ha “ricordato” con i fatti i suoi eccellenti trascorsi in serie A.

di Gianni Papa24 Ott 2015 20:10