Basket f: arriva l’azzurra Chiara Consolini

Sempre meglio definito il settore delle italiane nel nuovo roster delle aquile, con il primo arrivo “vero” che segue le quattro conferme (Lia Valerio, Gaia Gorini, Debora Gonzalez e Jenifer Nadalin) e il gradito ritorno di Milica Micovic. Si tratta davvero di un grosso colpo, già nell’aria da parecchio tempo: la guardia Chiara Consolini, la scorsa stagione punto di forza dell’Umbertide, titolare fissa della Nazionale, con la cui maglia sarà oggi pomeriggio in campo contro la Bielorussia nel primo incontro dei Campionati Europei. Nata a Peschiera del Garda, 27 anni, 182 cm, Chiara ha giocato a Schio, Lucca e Umbertide (dove è stata la migliore italiana nell’ultimo torneo, realizzando ben 362 punti), vincendo quattro scudetti, disputando le coppe europee ed imponendosi tra le giocatrici in assoluto più forti e costanti nel rendimento ad alto livello. Nelle prime dichiarazioni dopo la firma del contratto si è detta entusiasta per il passaggio alla Passalacqua, in quanto società reduce da due stagioni straordinarie e intenzionata a fare ancora meglio nella prossima, e impaziente di iniziare la nuova avventura in una grande realtà cestistica e davanti a tifosi molto legati alla squadra, come ha avuto già modo di notare da avversaria. Chiara sarà a Ragusa subito dopo la conclusione degli europei, per le rituali visite mediche e la presentazione a tifosi e stampa. Messo a segno il “colpo” Consolini, il presidente Gianstefano Passalacqua e coach Nino Molino, proseguono nella consueta, assoluta unità di intenti, il lavoro di completamento della squadra puntando a portare in biancoverde altre giocatrici di grande spessore.

di Lina Giarratana11 Giu 2015 15:06