Tesseramento primo circolo Pippo Tumino. Il tesoriere rassicura i militanti

La tesoreria del circolo “Pippo Tumino” del Pd di Ragusa ritiene di dover fare chiarezza e nel contempo rassicurare iscritti e militanti rispetto a notizie diffuse sulla stampa locale e riguardanti il tesseramento 2014. “Si precisa – spiega il tesoriere del circolo, Giuseppe Cavalieri – che a meno di una settimana dalla chiusura del tesseramento stesso (31 dicembre 2014) venivano consegnate al nostro circolo un centinaio circa di tessere, a fronte delle oltre mille necessarie per i rinnovi e le nuove iscrizioni, tra l’altro richieste a più riprese fin dal giugno 2014. Si è fatto fronte alle centinaia di richieste registrando rinnovi e nuove iscrizioni su apposito elenco e rilasciando ricevuta provvisoria di pagamento, materiale a disposizione per la verifica degli organismi di controllo e garanzia preposti. La Federazione provinciale ad oggi non ha né tesoreria né commissioni deputate all’incasso delle somme e alla certificazione degli elenchi, ragione per cui questo circolo nella persona del tesoriere, che ne è il legale rappresentante, non può consegnare materiale e somme in denaro a persone non autorizzate a riscuoterlo o a certificare alcunché, come comunicato anche agli organi di controllo regionale e nazionale. Ecco perché chiariamo che il circolo rimane in attesa che tali organismi provinciali, si ripete ad oggi mancanti, siano eletti, per procedere alla regolare certificazione e al pagamento del tesseramento, non nascondendosi comunque la perplessità in relazione alla regolarità procedurale di organismi che a posteriori dovrebbero certificare un tesseramento chiuso da oltre un mese”.

di Redazione06 Feb 2015 17:02