Progetto comunitario I Art. Anche Ragusa partecipa al progetto per le tradizioni popolari e le identità locali

Il Comune di Ragusa ha emanato un avviso pubblico per l’affidamento dell’incarico di un esperto di tradizioni popolari ed identità locali per il progetto “I Art, il polo diffuso per le identità e l’arte contemporanea in Sicilia”. Gli interessati possono far pervenire apposita istanza entro le ore 11 del prossimo 23 febbraio. Nell’ambito del progetto comunitario “I Art”, di cui il Comune di Ragusa è partner insieme ad altri 31 comuni siciliani, è prevista la realizzazione di una rete dell’arte contemporanea siciliana nei comuni che aderiscono al progetto, che riesca a coinvolgere artisti emergenti e noti, associazioni, università, accademie, compagnie e organizzazioni di tutte le province siciliane operanti nel campo dell’arte contemporanea, il cui obiettivo è stimolare la crescita culturale e l’aggregazione artistica a livello regionale, coinvolgendo il sistema delle identità locali.. La figura dell’esperto di tradizioni popolari ed identità locali, che si intende selezionare mediante procedura comparativa pubblica per titoli ed esperienze professionali, rientra nella realizzazione di questa specifica attività. Le funzioni dell’esperto da selezionare si riferiscono all’esecuzione di ricerche storico antropologiche sulle identità territoriali, a partire dal loro patrimonio culturale immateriale, alla produzione di una mappatura delle celebrazioni, espressioni e saperi del territorio di riferimento, e di schede e materiale fotografico e audiovisivo relativo alle risorse identitarie mappate.
Il contratto avrà la durata di due mesi.
L’avviso pubblico può essere consultato e scaricato sul sito internet dell’ente (www.comune.ragusa.gov.it).

di Redazione07 Feb 2015 08:02