La III e la IV commissione danno parere favorevole al piano di intervento dell’ambito di raccolta ottimale

Espresso questa mattina il parere favorevole all’unanimità al Piano d’Intervento dell’ambito di raccolta ottimale del Comune di Modica. La III Commissione presieduta da Luigi Giarratana e la IV Commissione presieduta da Carmela Minioto con i consiglieri di maggioranza e opposizione hanno avviato l’iter per l’approvazione in consiglio del nuovo progetto sulla raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Oggi si è concluso il primo passaggio in cui le Commissioni hanno apportato due emendamenti: il 65% della raccolta differenziata dovrà essere raggiunto entro un anno dall’inizio del servizio, la durata del contratto stipulato avrà la durata minima di 7 anni anziché 5.
“Ringraziamo i Commissari presenti per la fattiva collaborazione e per l’impegno profuso in questo settore, molto delicato e sul quale noi Consiglieri prestiamo la massima attenzione. E’ un atto molto importante per la città. Un progetto che porterà al miglioramento dei servizi e ad un notevole risparmio per i cittadini”.

di Redazione23 Gen 2015 17:01