Rifiuti. Il Pd di Scicli: “Non si può arrivare al caos per ripulire”

Il Partito Democratico è allibito dal modo in cui l’Amministrazione Susino sta gestendo il servizio di raccolta rifiuti. “Essa – si legge nella nota del Pd in riferimento all’Amministrazione – ha avvertito che dalla sera del 31 le strade saranno ripulite, ma questa –per la Città- rimane una situazione semplicemente inaccettabile. Dalle borgate al centro storico, nonostante la spesa media di uno sciclitano si attesti sopra le centocinquanta euro l’anno per un totale che supera i quattro milioni, il servizio di raccolta rifiuti non va: la differenziata va sotto il 20 per cento e la pulizia scarseggia. Se le tasse in aumento servono (teoricamente) a coprire il costo dei servizi, una riflessione nasce spontanea: serve un’inversione di economia perché il rapporto qualità-prezzo è a dir poco pessimo. A spese del decoro, della salute e dell’immagine. Il mutismo del Sindaco non funziona. Il servizio di raccolta rifiuti resta un diritto primario per chi paga le tasse”.

di Redazione01 Nov 2014 11:11