Tensione tra la dittta Busso e i suoi operai

Movimento Città esprime preoccupazione per le notizie di queste ultime ore, che raccontano di un clima di tensione pesante nei cantieri ragusani della ditta Busso, l’azienda affidataria del servizio d’igiene ambientale per Ragusa. Già da giorni, per la verità, così come riferito pubblicamente dal rappresentante di Movimento Città in seno al Consiglio comunale, si aveva notizia di una crescente tensione, in merito a questioni di gestione del personale e relazioni sindacali.
La situazione ora sembrerebbe ulteriormente peggiorata, facendo temere ulteriore escalation dagli esiti imprevedibili. Pertanto si ritiene assolutamente indifferibile l’intervento diretto immediato dell’assessore Zanotto e dello stesso sindaco Piccitto, affinché si operi per il recupero di un clima aziendale sereno, ciò ad evitare sia ingiuste ripercussioni sui lavoratori che un peggioramento del servizio di igiene ambientale in città. Sebbene la ditta in questione sia libera di agire secondo le politiche gestionali che ritiene opportune, tuttavia è d’importanza prioritaria che l’Amministrazione operi affinché equilibrio, tolleranza, rispetto delle regole sindacali e delle persone tornino a prevalere all’interno di un’azienda il cui operato riveste un ruolo strategico per l’intera città di Ragusa.

di Redazione02 Ott 2014 20:10