On. Ragusa: “Riprende l’iter dei lavori per la messa in sicurezza del porto di Donnalucata”

Riavviato l’iter dei lavori per la realizzazione del progetto dell’adeguamento infrastrutturale e messa in sicurezza dello scalo marinaro di Donnalucata, a dirlo l’on. Orazio Ragusa. “Per la progettazione dell’importante opera ci si avvarrà del prof. Enrico Foti, del dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale dell’Università di Catania. Al prof. Randazzo Giovanni, geologo dell’Università di Messina, spetterà effettuare le indagini geologiche propedeutiche alla progettazione. I risultati delle ricerche, saranno inviati al dott. Viviani, dell’ufficio delle Opere Marittime per la Sicilia, inoltre, sarà fondamentale il contributo professionale del dott. Lo Monaco, responsabile provinciale della Protezione Civile”.
“Incontrerò e terrò i contatti con tutti gli interlocutori coinvolti nei lavori di progettazione del porto e con la marineria locale, continua il deputato ibleo, e vigilerò affinchè si possa procedere, in tempi rapidi, alla realizzazione dell’opera che ritengo fondamentale per la frazione sciclitana. Infatti, lo scalo marinaro potrebbe prestarsi a molteplici utilizzi come, per esempio, via di fuga e di soccorso in caso di eventi calamitosi o essere utilizzato dai pescatori del luogo per consolidare e far sviluppare le proprie attività”. “Fondamentale, conclude Ragusa, è il lavoro di “squadra” per riuscire a coniugare sviluppo e rispetto dell’ambiente, consentendo una piena integrazione di quest’importante opera con il borgo donnalucatese”.

di Redazione08 Lug 2014 10:07