Cristiano De André ed un gruppo di artisti al servizio della sicurezza stradale

Il progetto, ideato dalla Polizia Stradale di Ragusa, parte dalla triste evidenza che sulle strade, ogni anno, in tanti sono a perdere la vita (3.653 ultimo dato Istat) e che nonostante la riduzione del numero delle vittime della strada negli ultimi dieci anni, ancora oggi, la principale causa di morte per i giovani di età compresa tra i 15 ed i 30 anni è l’incidente stradale.
Lo scopo dell’iniziativa è quello di dare un segnale forte, di particolare attenzione al tema, mettendo insieme arte (musica, teatro, ballo), “allegria” ed il tema “serio” della sicurezza stradale, facendo diventare i giovani studenti i principali attori.
Così è nato il progetto “Faranno strada……di sicuro. Giovani Artisti per la Sicurezza Stradale” che, grazie al contributo del Sindaco di Ragusa Federico Piccitto, del Provveditore agli Studi Emilio Grasso, del Capo Redattore Michele Nania, del Maestro Peppe Arezzo e del Direttore dell’Associazione “Ragusani nel mondo” Sebastiano D’Angelo, porterà un gruppo di giovani artisti delle scuole superiori della provincia di Ragusa, appositamente selezionati, ad esibirsi il prossimo 16 maggio, alle ore 09.00, al Palatenda di Ragusa, di fronte ad un migliaio di studenti loro coetanei (delle scuole IPSSAR “GRIMALDI” di Modica, I.I.S.S.“Q. CATAUDELLA” di Scicli, I.I.S.S “G.LA PIRA” di Pozzallo, I.I.S.S “UMBERTO I”, I.I.S.S “G. FERRARIS”, IST. MAG. “G.B. VICO”, LICEO SC. “E. FERMI”, I.T.C.A. “F. BESTA”, I. SALESIANI di RAGUSA).
I ragazzi saranno affiancati dai seguenti artisti e gruppi già affermati:
Peppe Arezzo e la sua Orchestra;
gruppo rapper “Onorata Società”;
“Compagnia di ballo del MASD”,
Direttore artistico del Teatro comunale di Vittoria “Vittoria Colonna” Massimo Leggio;
Giovanni “Soulcè” Arezzo.
L’evento, condotto dalla giornalista Caterina Gurrieri, vedrà come testimonial d’eccezione Cristiano De Andrè, che parlerà ai ragazzi del tema della sicurezza stradale.

di Redazione14 Mag 2014 10:05