Alitalia raddoppia su Comiso

Oggi, presso l’aeroporto Fontanarossa di Catania, Laura Cavatorta, Direttore di Air One, Gaetano Mancini, Amministratore Delegato di SAC, e Davide Mandaresu, Direttore Vendite Italia di Alitalia, hanno presentato delle importanti novità su Catania e Comiso per la stagione estiva 2014.

Dal 30 marzo Air One incrementa la propria offerta di voli sulla base di Catania, portando a 3 il numero degli aerei dislocati a Fontanarossa e introducendo nuovi collegamenti nazionali e internazionali diretti dalla città etnea. Mentre Dal 1° giugno Alitalia raddoppia su Comiso, introducendo un nuovo collegamento con Roma Fiumicino che sarà effettuato con moderni aerei Embraer E-175 da 88 posti. Dal mese di giugno questi nuovi voli saranno attivi due giorni alla settimana, la Domenica e il Lunedì. Gli orari dei voli prevedono il decollo da Comiso alle ore 13.50 (la Domenica) e alle ore 10.00 (il Lunedì). Da Roma Fiumicino la partenza sarà alle ore 12.00 (la Domenica) e alle ore 8.10 (il Lunedì). Progressivamente le frequenze sulla rotta saranno incrementate fino a raggiungere un picco di 5 collegamenti a settimana nel mese di agosto. Dalla metà di settembre il volo tornerà ad essere bisettimanale.

Il volo per Roma consentirà ai viaggiatori provenienti dal resto d’Italia o dall’estero di raggiungere Comiso e le bellezze nei dintorni. I passeggeri in partenza da Comiso potranno proseguire, attraverso comode coincidenze dall’hub Alitalia a Fiumicino, sul resto del network nazionale, internazionale ed intercontinentale della Compagnia.

I biglietti per il nuovo volo Comiso – Roma Fiumicino saranno in vendita nei prossimi giorni sul sito www.alitalia.com, telefonando al Customer Center Alitalia al numero 89.20.10 o nelle agenzie di viaggio.

Con l’avvio dell’orario estivo Alitalia incrementa anche il collegamento diretto Comiso – Milano Linate che, inaugurato l’8 dicembre 2013, passerà da due a tre frequenze settimanali, a conferma del successo che questa rotta ha riscosso, con oltre 4.300 passeggeri trasportati fino a oggi e un tasso di riempimento medio degli aerei (load factor) che ha superato l’ 80%.

Gaetano Mancini, Amministratore Delegato di SAC, ha dichiarato: “Ritengo davvero positiva la decisione di Air One di rafforzare la sua base a Fontanarossa, decisione che nasce nell’ambito della politica commerciale di Sac per lo sviluppo dello scalo. Di fatto è per noi un valido supporto nel processo di progressiva crescita, fondato anche sulla “salute” e sui successi delle compagnie aeree. La Sac è inoltre molto soddisfatta per il riconfermato, anzi rafforzato, interesse strategico di Alitalia verso Fontanarossa e l’Aeroporto degli Iblei, interesse che ribadisce il ruolo centrale del sistema integrato Catania-Comiso per quanto concerne sia il segmento business che quello turistico, nonché la valenza della stretta collaborazione delle due realtà aeroportuali nell’ambito di un’unica governance”.

di Redazione28 Mar 2014 17:03

Privacy Preference Center