Fondi europei e impresa sociale.

fondo sociale Proseguono gli incontri promossi da Confcooperative Ragusa per conoscere da vicino le opportunità legate alla programmazione del nuovo ciclo dei fondi europei, previsti per la stagione 2014-2020. Dopo la nutrita partecipazione fatta registrare durante il primo appuntamento, che è servito per dare uno sguardo d’insieme alle opportunità e alle risorse, domani, giovedì 30 gennaio, a partire dalle 15,30, la sede dell’organizzazione di categoria, in viale dei Platania 34/b, a Ragusa, ospiterà l’appuntamento sul tema: “Fondi europei e impresa sociale. Il nuovo Fondo sociale europeo”. Sarà l’occasione per focalizzare al massimo l’attenzione sulle nuove previsioni contenute nella programmazione europea per quanto concerne, nello specifico, l’aspetto socio-sanitario che fa registrare una presenza notevole di operatori del mondo della cooperazione anche nell’area iblea. Pure stavolta sarà possibile comprendere in maniera attenta quale impegno i fondi europei richiedono e, soprattutto, valutare con la massima attenzione le possibilità di successo. A relazionare sarà il vicepresidente provinciale Confcooperative Aurelio Guccione. “Anche in questo campo – afferma il presidente provinciale Confcooperative Ragusa, Gianni Gulino, che aprirà i lavori – è opportuno mettere in luce con la massima attenzione quali le occasioni a disposizione degli operatori. Il settore, come sappiamo, è molto delicato. Ed è quindi fondamentale trovare le vie adeguate per potere sfruttare al meglio le eventuali possibilità che si presentano”. Il ciclo di incontri è gratuito. Per fare pervenire l’adesione di partecipazione è necessario contattare lo 0932.623639 oppure scrivere una mail a ragusa@confcooperative.it

di Redazione29 Gen 2014 23:01