Calcio: Ragusa col Pomigliano (14,30) cercando la prima vittoria al Selvaggio

manifestorgpomTre giorni appena dopo il nuovo cambio al vertice della società (sul quale ci sono ancora “voci” che narrano di situazione non del tutto chiarita), il Ragusa affronta il Pomigliano (al ritorno al Selvaggio dopo sette anni) sapendo che non può rimandare ancora l’appuntamento con la prima vittoria casalinga della stagione. Mister Simone Rughetti dovrà fare a meno di Alessio Milazzo e Raffaele Romano (entrambi squalificati per una giornata), ma sembra certo che non potrà utilizzare neppure Takyi Kofi, a causa di problemi muscolari. In compenso dovrebbe poter contare sull’argentino Sebastian Malandra, per il quale è arrivato il trasfer dalla federazione argentina: anche se non è detto che decida di impiegarlo, e soprattutto di impiegarlo nell’undici iniziale. Se così fosse, i tifosi, ancora una volta chiamati a dimenticare tutto ed andare numerosi a sostenere la squadra, potrebbero vedere all’opera la coppia Martinez-Malandra per la prima volta in assoluto nel campionato. Si gioca alle 14,30 in conseguenza del ritorno all’ora solare:  arbitro Zingrillo di Seregno, assistenti Conti e Barbagallo di Acireale.

di Gianni Papa26 Ott 2013 21:10