Accorpamento del Tribunale di Modica al Tribunale di Ragusa: precisazioni del sindaco Piccitto

Tribunale di ModicaIn riferimento alle dichiarazioni riportate dagli organi di informazione del Sindaco di Modica Ignazio Abbate sull’accorpamento del Tribunale di Modica a quello di Ragusa, il primo cittadino del Comune capoluogo intende fornire al alcune precisazioni:
“ Ho ricevuto – dichiara il Sindaco Federico Piccitto – la nota che il collega di Modica ha inviato al sottoscritto, oltre che al Ministro della Giustizia ed al Presidente del Tribunale di Ragusa, con la quale lo stesso esprime il suo disappunto sul fatto che il Comune di Modica dovrebbe continuare a sostenere le spese di servizi giudiziari trasferiti a Ragusa.
Ricordo però al Sindaco Abbate che l’accorpamento del Tribunale di Modica a quello di Ragusa è frutto di una legge del Governo nazionale e che come primi cittadini delle due città non avremmo potuto certamente decidere alcunché.
Per quanto concerne poi le accuse, fuori luogo, del collega riguardanti l’incapacità di questa Amministrazione di attuare prontamente gli interventi utili ad accogliere a Ragusa gli uffici giudiziari di Modica, faccio presente che ci siamo insediati nei primi giorni del mese di luglio e ci siamo trovati a gestire in questi due mesi una situazione che non era stata attenzionata da chi ci ha preceduto prevedendo anche un apposito capitolo di bilancio per le spese di trasferimento e di adeguamento dei locali. Stiamo quindi affrontando questa emergenza con le poche risorse finanziarie trovate. Posso comunque assicurare che questa Amministrazione Comunale si è attivata e nei prossimi giorni inizieranno i lavori di adeguamento dei locali destinati ad accogliere il personale proveniente da Modica”.

di Redazione04 Set 2013 11:09