Vela: conclusa la due giorni di regate

fineregataNon c’è stato solo il tricolore  sul podio della “Regata Gran Crociera – V Trofeo del Ciliegino”, disputata sabato e domenica nelle acque antistanti il Porto Turistico di Marina di Ragusa: un campo di regata, da Marina di Ragusa verso Punta Secca, splendido e goduto dai bagnati lungo la costa per l’intera lunghezza di otto miglia.  Il “Trofeo Achille Boroli” (callenger in artgento da riassegnare ogni anno) per la categoria “Gran Crociera” è stato vinto da “Veladò (Circolo Velico Scirocco delegazione di Marzamemi, armatori Fava, Cavalli e Armenia); seconda “Allegra 2” (Circolo Velico Scirocco, armatore Franco Civello), terza “Inspiration” (Royal Malta Yacth Club, armatore Godwine Zammit). Nella “Regata Crociera”, prima la maltese “Falcon 2” di Matthew Scicluna; seconda  “Galileo” (Club Nyc Irlanda) di Sean Lemass, terza  “Comanche Raider 2” di Jonathan Diamantino (Rmyc). Presenza estera anche sul podio della Beneteau Cup, categoria open: vittoria di “Asia”, timoniere Enrico Civello reduce dalla traversata transoceanica, davanti alla maltese “Murketers” con timoniere Antony Montanara ed a “Magia Dea” con timoniere Giovanni Boroli. Come speravano gli organizzatori (Circolo Velico Scirocco, Circolo Velico Kaucana, Club Nautico Scoglitti e Marsa A’Rillah Y.C.  col supporto della Federazione Italiana Vela, Fondazione Achille Boroli, sponsor privati e Porto Turistico di Marina, nella giornata conclusiva  il vento è stato meno teso ed ha favorito lo svolgimento e la spettacolarità della regata, secondo collaudata tradizione ancora una volta molto ben organizzata.  <Nella giornata di chiusura – ricorda il delegato provinciale Fiv Claudio Alessandrello – come previsto non ci sono stati problemi causati dal vento e tutto si è svolto in maniera ottimale. Gli equipaggi delle imbarcazioni in gara hanno apprezzato in toto l’organizzazione, sia in mare sia in terra, elogiando nello stesso tempo anche l’accoglienza ricevuta, l’ospitalità della nostra zona ed tutto il pregevole contorno (eventi, feste a tema,  degustazioni di nostre specialità enogastronomiche. Un sincero grazie al Porto, che è stato davvero fondamentale per la perfetta riuscita della regata: ci diamo appuntamento alla prossima edizione>. Il direttore del Porto Salvo Calò ha ricordato il gradimento della struttura per simili eventi, di rilievo anche sotto l’aspetto promozionale, rinnovando l’interesse alla collaborazione per il futuro. Molto soddisfatto anche il delegato regionale Fiv Enrico Alberino. <Il primo giorno è stato difficile, nel secondo tutto è stato o.k.: il pubblico ha potuto vedere imbarcazioni importanti, con 18 equipaggi che si sono sfidati con tanto agonismo divertendosi>. Foto: Foto Club di Marinella Stornello. 

di Gianni Papa01 Lug 2013 16:07