Nuoto: pioggia di podi a Messina per la Zenion

zenionmeNon si poteva davvero sperare di meglio dai giovani  nuotatori della Polisportiva Zenion impegnati nel 9. “Memorial Piskeo”, uno tra i più importanti ed attesi appuntamenti del nuoto giovanile siculo-calabro. Alla piscina “Cappuccini” di Messina, durante le due giornate di gare che hanno visto in acqua gli esordienti A e B in forza a 38 società di tutta la Sicilia e della Calabria, i ragazzi allenati dai tecnici Antonio Tribastone e Massimo Canonico hanno ottenuto risultati straordinari: sei primi posti individuali più uno nella staffetta, quattro secondi posti e tre terzi. La prima giornata ha portato i successi di Lorenzo Gargani (100 e 200 farfalla), Rosario Aurnia (100 e 200 sl) e della staffetta mista esordienti A maschile, schierata con A. Di Vita, L. Gargani, R. Cilia e R. Aurnia. I secondi posti sono andati ad Alessandro Di Vita (200 dorso e 200 farfalla) e Cinzia Noto (200 dorso esordienti B), che hanno consentito alla Zenion di chiudere sesta negli esordienti A ed undicesima negli esordienti B. La seconda giornata, riservata alle categorie ragazzi, juniores ed unica, non è stata da meno. Due ori, con Fabiola Calabrese (200 sl, record personale) e Caterina Criscione (200 farfalla cat. unica), l’argento di Giulia Tumino (100 sl cat. ragazzi) e tre terzi posti: Marianna Battaglia (100 e 200 rana cat. unica) e Fabiola Di Raimondo (200 dorso cat. unica) Uniti ai punti ottenuti nella prima giornata, i nuovi punti hanno assicurato alla Zenion l’ottavo posto: eccellente risultato, specie vista l’impossibilità degli allenamenti in vasca da 50 metri. Sempre più soddisfatti i due bravissimi tecnici, per la continua crescita dei loro allievi, sia nei risultati ottenuti sia nei tempi segnati. Prossimi impegni: meeting alla Playa esordienti A e B, Assoluti del 10/ 11 giugno, Campionati regionali estivi.

di Lina Giarratana30 Mag 2013 20:05