Pronti i nuovi pozzi. Emergenza idrica in via di risoluzione.

trasporto-acquaCi sono delle buone novità sulla questione acqua a Ragusa. Il comune infatti ci informa  che sono già stati completati i lavori del pozzo di Contrada Bruscè mentre entro la giornata di domani di concluderà l’intervento riguardante  l’allaccio della rete idrica comunale a quella dell’ASI.  Assicurazioni in tal senso sono state date dai tecnici dell’ufficio comunale al Commissario straordinario dr.ssa Margherita Rizza. Entrambi gli interventi sono stati programmati per dare subito aiuto al  servizio idrico nel  quartiere sud della città per  il quale, a seguito della chiusura dei pozzi B e B1,  si è registrato un  problema di approvvigionamento . “Nei prossimi giorni – dichiara la dr.ssa Rizza – l’Enel,  a cui è stata avanzata da parte del Comune apposita richiesta, eseguirà i lavori che ci metteranno nelle condizioni di immettere subito nella rete idrica l’acqua proveniente dall’ASI, mentre per quella  del pozzo Bruscé attenderemo l’ok da parte dell’ASP”. Insomma senza creare altri disagi l’emergenza potrebbe essere superata nel giro di qualche giorno. Resta però il problema di chi dovrà pagare per questi disservizi. Il calcolo lo si potrà fare a chiusura della vicenda ma siamo certi che le cifre sono davvero alte.

di Direttore08 Apr 2013 14:04

Privacy Preference Center