Spacciavano il metadone ricevuto al SERT: arrestati due fratelli

collagepozzalloArrestati due fratelli pozzallesi, nella tarda serata di ieri, accusati di spaccio. Si tratta di Emanuele Distefano, 32 anni, e di Saverio Distefano, 33 anni. Il provvedimento cautelare è giunto al termine di una prolungata attività investigativa condotta dai militari della Stazione di Pozzallo in ordine ad una fiorente attività di spaccio di metadone gestita, nei primi mesi dell’anno scorso, dai due fratelli che rivendevano sia all’interno della loro abitazione sia tra le vie pozzallesi il metadone che Emanuele Distefano era solito ricevere in affidamento dal SERT di Modica in ragione della sua documentata tossicodipendenza.

Il 21 aprile 2012 i Carabinieri di Pozzallo l’avevano sorpreso a Pozzallo mentre cedeva due flaconi di metadone ad una sua acquirente di fiducia: in quella circostanza è stato arrestato con la stessa accusa odierna. Una volta sottoposti alle operazioni di fotosegnalamento presso i locali della Compagnia Carabinieri di Modica i due fratelli sono stati accompagnati presso la loro abitazione, ove ora dovranno permanere in regime di arresti domiciliari. 

di Redazione03 Gen 2013 11:01