Muore folgorato mentre ruba i cavi

carabinieri5E’ rimasto folgorato dalla corrente elettrica mentre tentava di rubare cavi in  rame in una segheria dismessa in c.da Billona sulla Comiso-Pedalino.
La vittima è un pregiudicato di 65 anni, di Chiaramonte Gulfi, Rosario Cassibba, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio. L’uomo, intorno alle 15.30, pensando che non ci fosse la corrente elettrica  tentava di tranciare i cavi elettrici in una segheria di marmi in disuso ma  è rimasto folgorato.  I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno confermato il sospetto che l’uomo aveva intenzione di perpetrare un furto perché vicino alla segheria sono stati rinvenuti all’interno della motoape di Cassibba, una cesoia e tutto il materiale utile a tagliare i cavi.
La salma di Cassibba è già stata consegnata ai familiari. La Procura della Repubblica di Ragusa non ha disposto né il sequestro della salma né l’ispezione cadaverica.

di Redazione11 Gen 2013 19:01