Basket giovanile: vincono di misura le Multifidi, travolta la Fortitudo

gcasconeLa Multifidi riprende la marcia dopo il k.o. di Agrigento nel torneo d’Eccellenza under 17 (’96 e ’97) battendo di misura in casa il Barcellona, al solito molto tosto, capace di tenere fino alle ultime battute (decisivo un antisportivo e un tecnico agli ospiti).

Dopo un avvio equilibrato, il Barcellona impone la classe di Rizzo (28 punti) e la Multifidi subisce: poco nel primo tempino (22-25), molto di più al riposo lungo, con barcellonesi avanti 51-39. Alla ripresa la musica cambia: guidati in regia da Antonio Giunta, spinti da Stefano Cataldi, dal lungo Scalone e da Giovanni Pace i ragusani recuperano chiudendo il terzo tempino in vantaggio 65-61. Nell’ultimo quarto di nuovo tanto equilibrio, con pochi canestri, fino all’episodio decisivo che spiana la strada del successo 78-76. Il tabellino. Iurato 5, Cataldi 21, Scalone 14, Cutrera 2, Schininà 6, Barracca 4, Vacirca, Occhipinti, Grimaldi 2, Giunta 6, Pace 18, Giannì ne. Allenatore Di Gregorio. Sabato alle 20 di nuovo in casa col Milazzo. Nell’under 19 regionale, la Nova Virtus-Multifidi è passata di strettissima misura a Santa Croce (75-76), dopo un match dominato per 30 minuti quasi vanificato da finale al cardiopalma. Il tabellino Multifidi: Girgenti 16, Pellegrino 7, Di Grandi 3, Iurato 10, Cascone 19 (nella foto), Ferlito 8, Cataldi 8, Pace 5, Vacirca, Barracca, Mormino, Giannì ne. All. Di Gregorio. L’imbattuta Multifidi ospiterà lunedì al PalaZama (ore 19.30) la Sales Catania.  Perde netto, invece, la Nova Virtus B, ossia la Fortitudo di Sergio Trovato, travolta dal Cus Catania A (53-113), in una gara segnata fin dall’inizio (ma più che accettabile i attacco)  giocata senza il play Mattia Antonelli, contro rivali molto più forti per fisico e tecnica.. Lunedì prossimo la Fortitudo cercherà il primo successo ospitando il forte Battiati (ore 21, PalaZama).

di Redazione21 Nov 2012 15:11