Calcio: interrotta la serie del Ragusa, sconfitto al Selvaggio con un gol dell’ex Saraniti

rgProva sfortunata di un buon Ragusa, quasi metà gara in dieci per l’espulsione di Alderuccio, battuto al Selvaggio da un forte Città di Messina, in gol poco dopo la mezzora con l’ex Andrea Saraniti.  

Gli azzurri hanno premuto per quasi tutto l’incontro, incassando il gol a sorpresa in uno dei momenti di maggiore pressione, ma non hanno dato loncretezza alle tante azioni pericolose create. Sul loro conto l’incrocio dei pali a portiere battuto colpito da Arena, due grosse occasioni fallite da Panatteri ed Alma (nel recupero) e un miracoloso salvataggio del portiere Taranto su tocco a botta sicura di Spampinato. Per gli ospiti due micidiali contropiedi, uno fallito da Citro e l’altro (di Saraniti) salvato da un incredibile palo con palla che ballonzolava lungo tutta la linea di porta. Anche in dieci il Ragusa ha attaccato fino all’ultimo, meritando gli applausi per la generosità, ma qualcosa nelle posizioni di alcuni giocatori è da rivedere in vista dei prossimi impegni. Da notare il buon esordio di Crucitti, mentre diventa difficile la situazione centrali difensivi, viste le due residue giornate di squalifica di Raimondi e la sicura squalifica per Alderuccio. Ragusa e Città di Messina saranno di nuovo di fronte mercoledì, a Messina, per la gara di Coppa Italia. 

di Redazione14 Ott 2012 19:10