Calcio: esordio amaro (0-2) per il Ragusa, domina più di metà gara ma vince il Savoia

ragusasavoiaPer la prima di campionato al Selvaggio, nella gara dell’attesissimo ritorno in serie D, avrebbe senza dubbio meritato miglior sorte un Ragusa capace di tenere in mano il pallino del gioco per almeno settanta minuti, ma non di finalizzare le tante occasioni create, in particolare nel primo tempo.

Così alla fine, ripetendo un copione non nuovo, il Savoia, uscito indenne da più di una situazione a rischio, nella ripresa è venuto fuori con sempre maggiore autorità, punendo con due reti (la prima di Incoronato al 28′, la seconda di Inniello al 41′) i padroni di casa, assolutamente da elogiare per impegno e generosità. Il risultato, oltre che premio immeritato per i vincitori, a lungo sovrastati dagli azzurri, è anche troppo pesante nel divario finale: ma è anche vero che mister Anastasi avrà parecchie cose da rivedere (qualcuno non ha reso come previsto) e che sono fondamentali i recuperi degli assenti (subito Marco Foderaro, a fine mese Antonio Crucitti). Nel Ragusa da citare le prestazioni di Bonarrigo, dei due esterni difensivi Gona e Peluso, di Panatteri e, almeno a tratti, di Spampinato.  

di Redazione02 Set 2012 18:09