Acatese arrestati dai carabinieri

carabinieriacateNella giornata di ieri sono stati effettuati dei controlli mirati da parte di militari di questa Compagnia e nello specifico:

alle ore 12.00 circa, in Vittoria (RG), Contrada “Bonincontro”, i Carabinieri della dipendente Stazione CC Acate hanno portato a conclusione un servizio mirato alla tutela e salvaguardia del rispetto degli animali, in particolare dell’attuale normativa per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio.

L’attività ha consentito di trarre in arresto Gallo Vincenzo, 39enne acatese residente in Vittoria, celibe, disoccupato, libero vigilato, pregiudicato.

Lo stesso è stato sorpreso dai Carabinieri al termine di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento, mentre era intento a catturare volatili appartenenti ad una specie protetta denominata “cardellini”, per la quale è vietata sia la cattura che la detenzione. Il Gallo aveva predisposto una trappola mediante l’ausilio di un cardellino in gabbia, avente funzione di richiamo, dopo avere posto nei dintorni della gabbia stessa dei rami cosparsi di colla.

L’intervento dei militari ha consentito di rinvenire alcuni uccelli appena catturati illegittimamente. Le fasi successive dell’operazione si sono estese presso l’abitazione dello stesso ove, in seguito ad opportuna perquisizione, venivano rinvenute ben quattro gabbie contenenti complessivamente nove uccelli della citata specie protetta, immediatamente sequestrati. Il Gallo al fine d’impedire la perquisizione presso la propria casa si scagliava contro i Carabinieri tentando di affrontarli in una colluttazione ma veniva subito bloccato e arrestato, oltre che per furto aggravato e maltrattamento di animali anche per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Terminate le formalità di rito negli uffici della Stazione Carabinieri di Acate prima e della Compagnia di Vittoria dopo, l’arrestato veniva ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, come disposto dall’A.G. di Ragusa informata dai militari operanti.

L’operazione si inquadra in un più ampio spettro di attività e di controlli che i Carabinieri della Compagnia di Vittoria, come già la scorsa settimana avevano fatto presso alcune stalle di cavalli in territorio di Acate con la collaborazione dei Carabinieri del N.A.S., stanno facendo al fine di vigilare scrupolosamente sul rispetto della normativa generale e speciale a tutela della fauna in genere.

di Redazione24 Set 2012 17:09