Eccellenze iblee a Palermo

>

La Coldiretti in piazza Castelnuovo a Palermo ha organizzato una manifestazione per promuovere e sostenere le eccellenze agroalimentari siciliane in questo periodo di grande crisi derivante da una situazione geopolitica altamente instabile che condiziona anche l’economia agricola della nostra isola.
Tra i tanti visitatori anche l’on Dipasquale si è  complimentato con Coldiretti  per aver messo su una manifestazione che è vetrina della qualità delle nostre produzioni agricole e zootecniche, dove è possibile anche fare degli acquisti, partecipare a workshop e conferenze e pure degustare prodotti a chilometro zero. La guerra alle porte dell’Europa, con le sue conseguenze economiche per i rincari nelle bollette e la difficoltà a reperire alcune materie prime, ha acceso i riflettori sull’importanza delle produzioni agroalimentari locali, a chilometro zero e col minore impatto ambientale possibile. La Sicilia ha detto Dipasquale in questo contesto ha molto da offrire e, allo stesso tempo, non teme rivali rispetto alla qualità e alla bontà dei propri prodotti. Per questo l’iniziativa di Coldiretti è lodevole e pensiamo che vada replicata più volte durante l’anno e in diverse piazze di Sicilia”. Grande soddisfazione, tra l’altro , per aver trovato dei gazebo con molte eccellenze iblee. Quindi è il caso di congratularci con il direttore provinciale di Coldiretti Ragusa, dr. Calogero Fasulo, e con il presidente della Coldiretti di Vittoria Gianfranco Cunsolo. A loro – conclude Dipasquale – abbiamo rinnovato il nostro impegno a batterci con tutte le nostre forze per l’agricoltura siciliana”.

di Redazione02 Dic 2022 23:12