Subito il primo incontro.

>

Visto l’interesse mostrato dai tanti tecnici presenti  martedì scorso alla presentazione del PRG della città di Ragusa è probabile che la sala giunta del comune risulti insufficiente a contenere tutti coloro che vorranno partecipare all’appuntamento fissato per giovedi 24 alle ore 16. E’ vero che nel comunicato stampa si dice che l’amministrazione  incontrerà  i rappresentanti degli Ordini professionali di ingegneri, architetti, agronomi e dottori forestali, geologi e dei collegi dei geometri, periti industriali, periti agrari della provincia di Ragusa,  il che vuol dire, almeno  2 o 3 persone ad organismo,  e appunto c’è il rischio che ci si debba spostare nella sala del consiglio. L’argomento è l’illustrazione nuovo Piano Regolatore Generale. Non so se ho capito bene ma in partica sarebbe la stessa cosa della volta scorsa quando ci si è limitati però a illustrare e non a recepire concrete istanze.
E’ da apprezzare la disponibilità del sindaco Cassì ma si conferma, al contempo, la fretta che pervade gli estensori del piano che non vogliono perdere neanche un giorno in confronto al cronoprogramma che si erano prefissi. Non sappiamo neanche se all’incontro, programmato in sala giunta, sia precluso alla stampa che potrebbe non essere accolta proprio per motivi di spazio. Vedremo come va a finire.

di Direttore21 Nov 2022 14:11