Io farei nuovamente la conta!

>

Completato il quadro dei risultati elettorali in provincia di Ragusa. Mancava Scicli e in serata si è prospettato un ballottaggio tra Mario Marino e Caterina Riccotti. Molto deluso il candidato Vindigni che è stato al secondo posto per quasi tutto lo spoglio poi, nel conteggio delle ultime sezioni, è stato superato appunto dalla Riccotti.  Poco più di una decina di voti. Ma come ho detto altre volte questo è il caso da manuale nel quale si deve chiedere di ricontare le schede. Qualcuno dirà che non è sportivo, che i risultati si debbono prendere con filosofia ma si tratta di 10 voti che possono essere sfuggiti, oppure assegnati erroneamente oppure confusi. E’ chiaro il risultato può cambiare anche nell’altro senso e fare più grosso il distacco ma, appunto, io farei il ricorso per ricontare le schede. Non pensiamo a brogli e inciuci diciamo solo che errare è umano e spesso c’è anche una specie di riverente sudditanza che non deve far pesare la bilancia da una parte o dall’altra. Per gli altri comuni confermate le notizie di ieri pomeriggio anche se vengono cambiate le appartenenze. Ad esempio a Santa Croce il neo sindaco Dimartino era stato affiancato a “diventerà bellissima” e all’onorevole Assenza. Non pare sia così. Dimartino è un neofita della politica, un giovane, che ha raccolto i consensi soprattutto tra i giovani senza scomodare nessun politico. Niente da dire per Pozzallo dove Ammatuna è andato senza avversari a a causa della loro impreparazione  politica visto che non sono riusciti a trovare argomenti validi da opporre ad Ammatuna. Oppure Ammatuna è il prototipo del sindaco, senza macchia e senza paura che vola intorno al 70 % per meriti propri. Riconferme per Giarratana e Monterosso la novità, neanche tanto inaspettata, è l’elezione di Mario Cutello.  Male il sindaco uscente che, forse, dato quello che era successo con la sfiducia avrebbe fatto meglio a soprassedere. Cutello ha dellebuone idee perchè è uno che lavora in certi settori e sa che si può fare sempre di più. Staremo a vedere!.

di Direttore14 Giu 2022 15:06