Bando n. 3 per il Castello

>

Viene riproposto per la  terza volta il bando per l’affidamento di alcuni servizi utili alla gestione del Castello di Donnafugata. Dalla prima stesura a quest’ultima sono cambiate diverse cose. Prima tra tutte il numero delle persone che devono lavorare al castello o per il Castello. iIl Comune aveva pensato bene  all’inizio di sbarazzarsi completamente  dell’impegno affidando tutta la gestione della struttura a coloro che si sarebbero aggiudicati la gara d’appalto . Ma non è andata così perchè c’era una enorme sproporzione tra i costi reali del personale e le possibilità di introitare tali costi oltre al contributo comunale, Oggi le cose sono cambiate. Ma quello che non riusciamo a capire, ancora una volta, è cosa vuole fare il Comune di questo bene con questo bando. Forse dobbiamo chiederci che cosa vuole il Gal. Abbiamo già fatto notare che queste eccellenti forme di finanziamento dovrebbero fermarsi alla parte edilizia, soprattutto in questo caso, e non dettare legge per la gestione del bene. I responsabili del Gal dicono di no ma noi siamo convinti che certe regole alla fine costringono gli enti a fare passi che non sono realmente utili per il bene culturale pubblico. Non sappiamo se questa volta ci saranno dei partecipanti, certo ora è meno rischioso, anche se resta da capire perchè viene limitata la possibilità economica del bar e del book shop. L’errore non era nel richiedere che si arredassero questi servizi essenziali ma piuttosto pensare che le entrate avrebbero potuto pagare una decina di dipendenti. Ma  vediamo come va a finire. Intanto ecco gli estremi del bando.  Il Settore dello Sviluppo Economico rende noto che è stato pubblicato sulla Gazzetta
Ufficiale della Regione Siciliana del 3 settembre 2021 ed in quella Europea il
disciplinare di gara (determina Settore Contratti n. 4543/2021), comprensivo del
capitolato di gara (determina Settore Sviluppo Economico n. 3915/2021), per
l'affidamento dei "Servizi ausiliari della Sottomisura 7.5 GAL Terra Barocca del
complesso del Castello di Donnafugata per la durata di 36 mesi, decorrenti dalla data
di affidamento del servizio, – CIG 882589709D" – dell'importo complessivo di euro
348.443,54, di cui euro 344.743,54 a base di gara I.V.A. esclusa, ed euro 3.700,00 per
oneri di sicurezza non soggetti a ribasso, da esperirsi con il sistema della procedura
aperta e con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi degli
artt.60 e 95 del D.Lgs.50/2016.
Il termine di scadenza è stato fissato in 30 (trenta) giorni decorrenti dalla
pubblicazione nella Gazzetta.
Tutte le informazioni per la partecipazione alla procedura in oggetto all’URL:
https://eprocurement.comune.ragusa.gov.it/PortaleAppalti/it/homepage.wp?
actionPath=/ExtStr2/do/FrontEnd/Bandi/ view.action&currentFrame=7&codice=G00928

di Direttore06 Set 2021 23:09