Sospesi i lavori per il parcheggio ai Canalotti

>

Era già partita la polemica sul parcheggio privato a pagamento, quasi certamente abusivo nella riserva di Randello . Come se non bastassero le decine e decine di case abusive nell’area di inedificabilità assoluta non sanabili, come deciso dal CGA con la sentenza 622 del 28 giugno 2021 ora ai Canaloti spuntano anche i parcheggi abusivi E Legambiente  ci fa sapere di aver ottenuto dal comune di Ragusa la sospensione dei lavori e la sospensione del permesso di costruire. . Perché abusivo è il parcheggio in via di costruzione di via Salso, per il quale qualcuno sta già chiedendo 5 € per parcheggiare, anche se i lavori non sono conclusi e dopo che il comune di Ragusa ha sospeso in autotutela, il permesso di costruire perché mancante della valutazione di incidenza ambientale relativa all’Area SIC di Randello, con procedimento a firma del dirigente del terzo settore in data 5 Agosto 2021. Ma c’è di più : il parcheggio risulta all’interno della fascia di 150 metri dalla costa nella quale si possono realizzare solo le opere e gli
impianti destinarsi alla diretta fruizione del mare ( art. 15 leW. A, legge regionale 12 giugno 1976 n. 78 ) per’ questo un primo motivo valido per l’annullamento del permesso di costruire. A questo se ne aggiunge un secondo : i permessi di costruire rilasciati in siti  natura 2000 in assenza di VINCA non possono essere sanati ex post ( Consiglio di Stato sez. II, 28 maggio 2021 n. 4135 ) per cui il comune di Ragusa in nessun caso potrà esaminare la Valutazione di Incidenza e giungere ad un esito positivo tale da emettere un nuovo PdC confermativo del precedente .

di Redazione08 Ago 2021 22:08