Malta: si registrano cluster di Covid

>

Secondo le norme maltesi, in caso di positività, la quarantena è obbligatoria e a pagamento fino al doppio tampone negativo. Questo dovrebbe davvero far pensare coloro che vogliono andare a Malta. Non lo diciamo per scoraggiare ma è facile capire che se, per sfortuna, una volta sull’isola, vi capitasse questa problematica, anche lieve, dovrete restare a vostre spese a Malta per almeno 2 settimane. E non diciamo neanche che è sbagliato. Ognuno difende la salute ed il territorio come vuole ma i nostri ragazzi, quei 100 e passa che erano andati a studiare e a dare una mano all’economia, ora sembrano dei prigionieri. A Pozzallo da dove parte il Catamarano a dire la verità c’è molta attenzione per i controlli del passaporto sanitario o delle documentazione richiesta ma proprio per ridurre al minimo ogni tipo di polemica da mercoledì prossimo a Malta potranno entrare soltanto le persone che avranno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni ma sembra che si stia decidendo di richiedere anche un tampone molecolare a tutti. La decisione dovrà essere presa dal vicepremier e ministro della Salute, Chris Fearne in considerazione della crescita esponenziale dei contagi da Covid, al 90% riguardanti giovani stranieri: in particolare, il numero di casi attivi è salito a 252 in pochi giorni. Dal 14 luglio, ha precisato Fearne, saranno nuovamente chiuse tutte le scuole di lingua inglese. Nove degli istituti, infatti, sono risultati focolai

di Direttore10 Lug 2021 23:07