Alcuni momenti della cerimonia di oggi.

>

E’iniziato il ministero episcopale di monsignor Giuseppe La Placa. Le campane a festa hanno accolto il nuovo vescovo di Ragusa cui neanche le norme restrittive sulla pandemia hanno impedito di
apprezzare il calore del benvenuto della popolazione iblea. La sua missione a Ragusa è
cominciata nel segno della speranza. Lo ha scandito in modo chiaro nel saluto rivolto ai
fedeli in quello che è parso il manifesto programmatico del suo episcopato. «Voglio
prendermi cura – ha detto – dei più poveri e fragili, di quelli che il Papa ha definito i tanti,
troppi crocifissi di oggi. Avranno un posto privilegiato nella mia mente e nel mio cuore.

di Direttore16 Lug 2021 23:07