Meno tributi per i ragusani

>

Conferenza stampa dell’amministrazione comunale di Ragusa per fare il punto sulla situazione economica dell’ente in relazione ai tributi e ai sussidi erogati
Ecco in dettaglio come ha operato l’amministrazione Cassì
SVILUPPO ECONOMICO
– Piano anticrisi
Erogato un fondo comunale da 554.500€ di cui:
414.500€ come ristoro a fondo perduto a 575 imprese;
30.000€ come ristoro a fondo perduto a 21 Taxi e Ncc;
20.000€ per ristoro a fondo perduto a 14 agenzie viaggi;
90.000€ per contributi ad associazioni sportive (41) e culturali (19);
– Fondi ex Insicem
Messi a disposizione delle micro e piccole imprese di tutti i settori la dotazione
finanziaria ottenuta dalla contrattazione sui fondi ex Insicem. Per le imprese della
città di Ragusa sono stati sostanziati in 441.970€.
– Bonus Commerciali
Con il risparmio sulle luminarie natalizie, integrate da altri fondi comunali, sono stati
erogati 150.000€ a famiglie in difficoltà per buoni spendibili esclusivamente in
esercizi commerciali e attività ristorative locali.
– Suolo Pubblico
Deliberato sia per l’anno 2020 che per l’anno in corso l’esenzione Tosap e l’aumento
del 50% del suolo compatibili per i dehor. Ad oggi hanno beneficiato della gratuità
205 imprese.
– Bonus Sicilia
Attraverso l’interlocuzione con l’Assessore Regionale alle Attività Produttive
Mimmo Turano e in accordo con le altre Autorità Urbane della Sicilia destinatarie
delle risorse di Agenda Urbana finalizzate ad incentivare investimenti nei settori
dell’ambito turistico, abbiamo concordato di destinare le risorse territorializzate ad
interventi a fondo perduto, ampliando i settori economici beneficiari. Per le imprese
della città di Ragusa questo significa una dotazione finanziaria di 3.280.000,00.
Proprio pochi giorni fa è stato pubblicato il bando (DDG 785 dell’1.6.2021):
le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12 dell’1.7.2021 sino alle
ore 11:59 del 13.7.2021.
TRIBUTI
Negli anni 2020 e 2021 le riduzioni Tari a vantaggio delle attività economiche colpite
dalla crisi sono pari a 5.284.840€, bilanciate anche attraverso l’utilizzo di fondi
comunali pari a 2.210.839€.
Negli stessi anni, le riduzioni Imu sono pari a 6.978.502€, bilanciate allo stato con
fondi comunali per 6.678.202€.
In totale nel 2020 e nel 2021 i ragusani hanno beneficiato di riduzioni di Tari e Imu
superiori a 12 milioni di euro, coperte allo stato per 8.889.342€ da fondi comunali.
SERVIZI SOCIALI
Oltre all’erogazione di Fondi statali (1.077.263€) e ragionali (880.476€) il settore si è
occupato dell’erogazione di fondi comunali per 275.000€ destinati al contrasto
dell’emergenza socioeconomica dovuta al Covid.
Attraverso un prezioso lavoro di rendicontazione, il Comune di Ragusa è stato tra i
primi a ricevere e a poter elargire la seconda tranche dei fondi regionali.
Contemporaneamente è proseguita l’erogazione di fondi di assistenza sociale pari a
335.000€ negli anni 2020 e 2021 (in corso).

di Redazione16 Giu 2021 22:06